Dopo ripetuti attacchi vandalici con la creolina nei licei, l’assessore Maurizio Moschetti chiude l’accordo con la stipula del protocollo d’intesa tra Provincia di Napoli, Prefettura e Ufficio Scolastico Regionale della Campania, il quale prevede  la denuncia anche per i genitori dei ragazzi in questione oltre a più controlli negli Istituti. Moschetti: “Questa è stata un’azione dovuta perché ritengo che colpire la Scuola significa colpire se stessi, in quanto soltanto coloro i quali avranno un’adeguata preparazione potranno trovare un lavoro. Pertanto con questo Protocollo d’Intesa stipulato, elaborato dal mio assessorato e sottoposta con apprezzamento e condivisione da parte del Prefetto e dell’USR Campania, intendiamo tutelare gli studenti”.